Come Correggere gli i File PST

Cosa si deve fare quando SCANPST non può riparare i file PST danneggiati?


Scanpst noto anche come ripristino Posta in arrivo, è un'applicazione che viene con Microsoft Outlook. Come suggerisce il nome, esegue la scansione e riparare i file PST danneggiati o rotti. PST (Personal Storage Table) contenente tutte le e-mail provenienti da Posta in arrivo, Posta in uscita, Bozze, Posta inviata, ecc insieme ad altri attributi di Outlook salvati in un file comune con estensione. Pst. Se questo PST viene danneggiato a causa di qualsiasi ragione, non si sarà in grado di accedere al tuo profilo di Outlook.

Scanpst.exe è il vostro kit di pronto soccorso, quando si verifica un errore in MS Outlook. Ma si sta lavorando è limitato in quanto si può risolvere solo i file PST con minore corruzione solo cioè i file che hanno la corruzione di intestazione. Alcuni limiti di Scanpst sono –

  • Scanpst può segnalare errori nel file PST di Outlook, ma a volte mostra ancora errore.
  • Ci sono probabilità di perdere dati quando si utilizza Scanpst a Riparare gli errori del file PST.
  • In Outlook 2003 e le versioni di MS Outlook in precedenza, vi è un limite di file PST di un massimo di 2 GB. Quando il file PST raggiunge o supera questo limite PST viene danneggiato. Scanpst non è in grado di gestire i file PST che vanno oltre il limite di 2 GB dimensione.
  • Si ricostruisce il file PST danneggiato in base alla sua struttura, quindi quando c'è qualche problema nella struttura del file PST e si incontra "Il abcd.pst file non è un file di cartelle personali" errore, scanpst non riesce a riparare file PST.
  • Quando un virus attacca il sistema, tutti i dati, compresi i file PST di Outlook danneggiati rendendo gli attributi e le email di Outlook inaccessibili. Scanpst non può recuperare messaggi di posta elettronica da file PST danneggiati a causa di questi malware. Seguire http://www.howtofixpstfiles.com/it/ritrovare-email.html come recuperare di nuovo.
  • Se un profilo è protetto con una password poi scanpst non può recuperare i dati dal file PST.

Alcuni altri scenari in cui i file PST potrebbe arrivare danneggiato –

  • File PST memorizzati su server o trasferita in rete sono molto probabilmente a danneggiarsi. Quindi, sempre memorizzare su computer locali.
  • Quando MS Outlook è chiuso inaspettatamente mentre è in uso, sia a causa di mancanza di corrente o spegnere il sistema premendo il pulsante di alimentazione, i file PST potrebbe avere rotto o danneggiato.

Fare uso di strumento di riparazione PST File di superare le situazioni di cui sopra e per fissare le cartelle di Outlook come Posta in arrivo, Posta in uscita, Posta inviata e Bozze contenenti messaggi di posta elettronica. È possibile saperne di più sulla procedura di recupero su questa sito. Questo software permette di riparare il file PST e fare tutti gli attributi e-mail di Outlook accessibili anche da un profilo protetto da password,.

E 'anche possibile fissare file OST corrotto utilizzando strumenti di terze parti. Si può ottenere danneggiato a causa di errore di sincronizzazione, l'attacco del virus e di alcuni altri motivi. A causa di questo si rischia di perdere tutti i dati memorizzati mentre si lavora in modalità non in linea. Ma ancora non è possibile accedere a messaggi di posta elettronica e altre informazioni da esso, utilizzando software di riparazione. Per riparare file OST di Outlook 2007, è possibile visitare questa pagina.

I Passaggi per riparare file PST –


1. Caricare & installare il software sul vostro sistema e farlo funzionare.

2. Dalla schermata principale, selezionare una delle opzioni da “Open PST File”, “Find PST File” & “Select Outlook Profile”, secondo il vostro requisito.

Scanpst fails to repair PST file - Main Screen

3. Scegliere il tipo di scansione & la cartella di destinazione per salvare il file PST riparato & fare clic “Next".

Scanpst fails to repair PST file - Select scan type & destination

4. Riassunto Anteprima del file riparato.

Scanpst fails to repair PST file - Preview summary report

Suggerimento –

In Task Manager, chiudere outlook.exe dalla scheda processi, prima di spegnere il sistema.